Backless

Stessa formula, stesso produttore (Glyn Johns), un team di musicisti praticamente identico (Carl Radle, Dick Sims, Jamie Oldaker — manca solo Mal Collins al sax). Il repertorio non riscuote lo stesso successo, anche se ci sono brani come Tulsa Time, Promises, e un paio di rarità di Bob Dylan scritte con Helena Springs.