Antonello nel paese delle meraviglie

Eccolo visitarsi un’altra volta come fosse un museo: in mostra, i suoi successi in chiave classica eseguiti con l’Orchestra Sinfonica di Sofia diretta da Renato Serio. C’è un brano nuovo, e si chiama (stupore!) Ho fatto un sogno e l’ho chiamato Roma. Il titolo dell’album è improprio: ormai con lui, non ci si meraviglia più di nulla.