20/20

Dopo la curiosa ma maldestra iniziativa di Stack-O-Tracks (un album di basi strumentali pre karaoke) le quotazioni si risollevano un poco con un disco che raccoglie canzoni da 45 giri e brani scartati, anche famosi come Do It Again, I Can Hear Music, Cotton Fields, più altri avanzi di Smile come Cabinessence, e anche una canzone scritta da Charles Manson, Never Learn Not To Love. Sono inziative dovute alla Capitol in previsione della fine del contratto.

Nel corso del 1990 tutti gli album Capitol dei ’60 sono stati riediti a due a due su singolo CD, con bonus tracks aggiunte.