1994 Damage

Un’altra importante collaborazione è quella con David Sylvian, ex Japan, artista idealmente in sintonia con le idee di Fripp. The First Day e Damage sono tra le cose migliori di tutta la carriera, perché alle idee strumentali di Fripp, spesso fredde e troppo astratte, Sylvian conferisce forma, dolcezza ed emozione.