Franklin Aretha

Non Disponibile

Menzionata da Rolling Stone in cima alla lista delle "100 migliori cantanti di tutti i tempi" e prima donna ammessa alla Rock and Roll Hall of Fame, Aretha Franklin nasce a Detroit nel 1942 e dal 1956 non ha mai smesso di fare musica.

Sonorità primariamente soul, ma anche jazz, r&b e blues fanno di brani come Respect e Think degli inni universali, e di Aretha un’artista di fama planetaria dalla carriera ormai ultracinquentenaria.

Soul ’69

Produzione, arrangiamenti e scelta dei brani la riportano al clima jazz blues pre-Atlantic, che tocca anche Bring It On Home To Me (Cooke) e una Tracks Of My Tears (Smokey Robinson) dai vaghi sapori latini. Alto il livello interpretativo, anche se la tecnica prevale sul pathos. Tra i musicisti, Ron Carter, Joe Zawinul, Kenny Burrell.

I Never Loved A Man The Way I Love You

Album denso di gioielli: oltre a quello che ne dà il titolo, l’esplosiva Respect, l’ispiratissima e intensa Dr. Feelgood, i tributi a Ray Charles (Drown In My Own Tears) e Sam Cooke (A Change Is Gonna Come), Save Me e Do Right Woman — Do Right Man. Qui c’è l’essenza dell’arte frankliniana. La ristampa Rhino (1995) aggiunge tre brani in versione stereo.