J-Ax

J-Ax, pseudonimo di Alessandro Aleotti (Milano, 5 agosto 1972), è un rapper e cantautore italiano.

È stato la voce solista del gruppo hip hop-crossover Articolo 31, fondato insieme a Vito Perrini, in arte DJ Jad, nei primi anni novanta. È il fratello maggiore di Luca Aleotti, in arte Grido, membro dei Gemelli DiVersi. Per alcuni mesi ha preso parte al progetto Due di Picche, poi accantonato, assieme a Neffa. Attualmente prosegue la sua carriera da solista.

j-tull.com

Un altro disco né bello ne brutto, molto tipico dell’ultimo periodo dei Jethro Tull, con qualche canzone che si staglia sulle altre (El Nino, A Gift Of Roses, Living With The Past) e molto mestiere.

J. Geils Band

Il gruppo di Boston capitanato da John Geils nasce negli anni ’60 come trio acustico prima di diventare una rock blues band. Danno il meglio di sé sul palco, trascinati dal cantante Peter Wolf, mentre nei dischi in studio prevale un pop-rock di maniera. 

Il loro più grande successo è il brano Centerfold, contenuto nell’album Freeze Frame

J. Henry Burnett With The B-52 Band & The Fabulous Skylarks

Texano di adozione, Burnett (già nella Alpha Band) ha una predisposizione naturale per i toni rustici della musica tradizionale americana: il primo album a suo nome, però, non mette ancora bene a fuoco l’obiettivo, nonostante qualche bel soul-rock in stile Band e i primi esercizi nel suo inconfondibile tratto cantautorale (Now I Don’t Mind No Light “Sermon).

JACK BRUCE BAND: Live ’75

Fra Out Of The Storm e How’s Tricks?, primavera 1975, Bruce si lega a Carla Bley, Mick Taylor, Ronnie Leahy e Bruce Gary per una serie di concerti britannici sulla carta favolosi ma in realtà deludenti. Molte voglie, pochi risultati; e brani trascinati senza costrutto oltre i 10, 20 minuti. In questo show alla Manchester Free Trade Hall, anche una ripresa di Sunshine Of Your Love, quasi un contentino per i fan perplessi. Come il precedente, è un regalo discografico per il giubileo dei 60 anni di Sir Jack.

Jackson 5

I Jackson 5 sono il gruppo vocale formato dai fratelli Jackson nel quale esordì un giovanissimo Michael, neppure adolescente al tempo dei primi hit. Gli altri fratelli della formazione originale sono Jermaine (il più talentuoso dopo Michael), Tito, Jackie e Marlon.

Sotto l’ala protettrice della Motown il gruppo ha ottenuto i maggiori successi. Nel 1976 i fratelli Jackson divorziano dall’etichetta, che impone loro il cambio di nome in The Jacksons. Inizialmente senza Jermaine (rimasto fedele alla Motown) e arricchiti dall’ingresso di un altro fratello, Randy, i Jacksons hanno inciso alcuni album prima di sospendere la carriera discografica. Il gruppo si è poi riunito per celebrare Michael nel 2001 e in occasione della sua scomparsa.