B-52’s

Non Disponibile

Al celebre CBGB’s di New York non si sono ancora spenti i fuochi del punk, che da Athens, Georgia (che in futuro partorirà i REM) arriva una band quanto meno sorprendente.

In un trionfo di organi Farfisa e di pettinature iperlaccate, le voci di Cindy Wilson, Kate Pierson e Fred Schneider conducono gli ascoltatori in un revival anni ’50 caricato di sfumature curiosamente acide.

Oggi sono ancora qui. Dal 1976.

B-Sides And Otherwise

La Ryko chiude il contratto con un’antologia di pezzi rari, sessions radiofoniche e altri contributi sparsi. Dovrebbe essere un album interlocutorio ma si rivela tristemente il passo d’addio dei Morphine: Mark Sandman muove infatti d’improvviso una sera del luglio 1999, colpito da un infarto mentre sta tenendo un concerto a Palestrina, vicino a Roma.

B.A.D. Bigger And Deffer

L’innovatore decide di monetizzare la propria fama, e in una scaletta non certo all’altezza del disco precedente inserisce a sorpresa una sorta di alter ego sentimentale, che con la sussurrata I Need Love conquista nuove fasce di pubblico e colloca l’album al terzo posto della classifica di vendita americana. Più dura e allineata ai suoi standard migliori è I’m Bad, l’altro singolo, mentre per i party è pronta Go, Cut Creator, Go, che chiama in causa il rock’n’roll di Chuck Berry.